Ciambelline al vino: la ricetta preferita dalle nostre nonne

ciambelline al vino

Ciambelline al vino: la ricetta preferita dalle nostre nonne

Olio Farchioni
5 da 8 voti
Un classico della cucina laziale, che da sempre conquista tutti
Preparazione 20 min
Cottura 15 min
Tempo totale 35 min
Portata Dessert
Cucina Italiana
Porzioni 25 Ciambelline
Calorie 100 kcal

Attrezzatura

  • Ciotola
  • Spianatoia
  • Teglia
  • carta da forno
  • Setaccio

Ingredienti
 

  • 350 gr Farina 00
  • 100 gr Zucchero
  • 100 ml Vino rosso o bianco
  • ½ bustina Lievito per dolci
  • 100 ml Olio extravergine d’oliva (in alternativa Olio Extra Vergine di Oliva Speciale per Dolci Farchioni)

Istruzioni
 

  • Mescolare in una ciotola il vino, lo zucchero e l’olio.
  • Aggiungere la farina e il lievito setacciati.
  • Quando l’impasto comincia ad assumere una certa consistenza, spostarlo su una spianatoia e lavorarlo con le mani.
  • Staccare dei pezzetti di impasto e formare dei piccoli filoncini, congiungendo poi le estremità per formare le ciambelline.
  • Immergere le ciambelline nello zucchero semolato (solo da un lato).
  • Posizionarle su una teglia ricoperta da carta da forno, con il lato zuccherato verso l’alto.
  • Infornare a 170 °C e cuocere per circa 15 minuti.
  • Sfornare le ciambelline, lasciarle raffreddare e servire.
ciambelline al vino

Oggi prepariamo insieme le ciambelline al vino, una tipica ricetta laziale, ideale non solo per concludere il pasto, ma anche come golosa merenda. Semplici e veloci da preparare, le ciambelline sono così buone che una tira l’altra!

Ciambelline al vino: pochi e semplici ingredienti

Per preparare le ciambelline al vino servono pochi ingredienti: non contengono burro né uova, ma solo farina, vino, zucchero e olio extravergine d’oliva, protagonista della nostra ricetta, in quanto: 


  • Rende le nostre ciambelline fragranti, leggere e digeribili.

  • Permette di ottenere un impasto più soffice rispetto a quello ottenuto con il burro (essendo liquido, gli permette di incamerare più aria durante la lavorazione).

  • Rappresenta un’alternativa molto più sana all’olio di semi, in quanto non va ad appesantire il fegato. 

  • Contribuisce a conservare i dolci fragranti più a lungo (quelli preparati col burro si seccano prima).

  • Le ciambelline al vino preparate con l’olio extravergine d’oliva sono ideali anche per gli intolleranti al lattosio e per chi segue un regime alimentare vegano.


Noi abbiamo utilizzato l’Olio Extra Vergine di Oliva Speciale per Dolci Farchioni, estratto a freddo, appositamente studiato per essere utilizzato nei dolci al posto del burro e dell’olio di semi, valorizzando il gusto degli altri ingredienti, senza coprirlo.


Consigli di preparazione per le ciambelline

Le ciambelline possono essere preparate sia con vino bianco che con vino rosso, a seconda dei gusti e dell’effetto che si vuole ottenere: 

  • Con il vino bianco avranno un gusto leggermente più delicato.

  • Con il vino rosso il gusto sarà leggermente più intenso.

Essendo un dessert, noi ti consigliamo di preparare le ciambelline con un vino dolce, ma andrà benissimo quello che hai a disposizione.

Una volta pronte, potrai conservare le ciambelline in una scatola di latta o in un altro contenitore per alimenti minimo per 1 settimana – 10 giorni (se riuscirai a non mangiarle tutte prima).

Ora che i trucchi li conosci tutti, non ci resta che lasciarti alla nostra ricetta, ricordandoti che con il calore la loro componente alcolica evapora, e quindi le ciambelline sono perfette anche per i bambini!

Acquistalo Ora sul nostro Eshop