Frittelle di mele: una ricetta sfiziosa

frittelle di mele

Frittelle di mele: una ricetta sfiziosa

Olio Farchioni
5 da 4 voti
Deliziose, fragranti e leggere: sono le frittelle di mele!
Preparazione 15 min
Cottura 15 min
Tempo totale 30 min
Portata Dessert
Cucina Italian
Porzioni 6 Persone
Calorie 220 kcal

Attrezzatura

  • Ciotola
  • Levatorsoli
  • Padella dai bordi alti (per friggere)

Ingredienti
 

  • 2 Mele verdi
  • 1 Limone
  • 30 gr Zucchero di canna
  • 200 gr Farina 00
  • 200 ml Latte intero
  • 1 pizzico Sale
  • 2 Uova
  • 1/2 bustina Lievito per dolci
  • qb Scorza di limone
  • qb Olio di Oliva
  • qb Zucchero (per guarnire)

Istruzioni
 

  • Sbattere in una ciotola le uova con lo zucchero.
  • Aggiungere la farina setacciata con il lievito e il latte.
  • Continuare a mescolare e riporre la pastella per circa ½ ora in frigorifero.
  • Togliere il torsolo dalle mele, sbucciarle e tagliarle a rondelle spesse circa ½ cm.
  • Cospargere le rondelle di mela con del succo di limone, per evitare che anneriscano.
  • Scaldare l’olio in una padella ampia.
  • Immergere le mele nella pastella.
  • Friggere ognuna per massimo 2-3 minuti.
  • Toglierle dall’olio e adagiarle su un foglio di carta assorbente.
  • Cospargere le frittelle di zucchero e servirle calde
frittelle di mele

Oggi prepareremo insieme le frittelle di mele, una ricetta tipica della cucina tradizionale italiana, molto amata dalle nostre nonne. Si tratta di una preparazione semplice e veloce,  che piace a grandi e piccoli. 

Le frittelle di mele: perché friggerle in olio d’oliva?


Molti pensano che l’olio più adatto per la frittura sia quello di semi, ma ideale per lo scopo è l’olio di oliva, perché il suo alto punto di fumo lo rende perfetto per reggere le alte temperature. Non solo: la frittura con olio di oliva è anche più leggera e contribuisce a rendere le frittelle di mele più digeribili. Noi abbiamo utilizzato l’Olio di Oliva Farchioni, caratterizzato da un profumo tenue e da un leggero sapore di frutto, che ben si prestano alla frittura delle nostre mele.


Affinché le frittelle risultino croccanti e asciutte, devono essere tuffate nell’olio ben caldo, in modo che si formi sulla loro superficie quella crosticina non solo molto buona, ma indispensabile per fare in modo che non si impregnino d’olio.

La temperatura ideale per l’olio è di 150°-160°C; se non possiedi un termometro adatto, fai in questo modo:


  • Fai cadere nell’olio una goccia di pastella: se comincia a sfrigolare e torna in superficie vuol dire che l’olio è alla temperatura giusta.

  • Immergi nella padella uno stuzzicadenti di legno: se sulla sua superficie si formano delle bollicine, vuol dire che è abbastanza caldo.

Frittelle di mele: consigli di preparazione


Preparare le frittelle di mele non è difficile, ma come sempre è importante seguire qualche piccolo accorgimento:


  • Per la ricetta ti consigliamo di utilizzare delle mele verdi, come le Granny Smith, fresche, succose, leggermente acidule e dalla polpa piuttosto compatta.

  • Per il taglio, un unico consiglio: fette abbastanza sottili così che riescano a cuocersi

  • Una volta tagliate, ricordati che le mele esposte all’aria si ossidano e anneriscono: per evitarlo, irrorale con del succo di limone.

  • Metti la pastella in frigorifero prima di utilizzarla, in modo che la differenza di temperatura con l’olio bollente crei quello “shock termico” che renderà le tue frittelle di mele croccantissime 

  • Se vuoi una ricetta ancora più sfiziosa, aggiungi della scorza di limone alla pastella.



Ora che conosci i trucchi per delle frittelle gustose e leggere, non ci resta che lasciarti alla nostra ricetta, augurandoti buon appetito!

Acquistalo Ora sul nostro Eshop