Piadine con olio extravergine di oliva: la ricetta semplice e leggera

piadine con olio extravergine di oliva

Piadine con olio extravergine di oliva: la ricetta semplice e leggera

Olio Farchioni
5 da 10 voti
Genuine e gustose, da farcire a tuo piacimento!
Preparazione 15 min
Cottura 10 min
Attesa 10 min
Tempo totale 35 min
Portata Piatto Unico
Cucina Italiana
Porzioni 4 Persone
Calorie 300 kcal

Attrezzatura

  • Setaccio
  • Ciotola
  • Padella

Ingredienti
 

  • 400 g Farina 00
  • 200 ml Acqua tiepida
  • 20 ml Olio di oliva extravergine
  •  qb Sale

Istruzioni
 

  • Setacciare la farina e metterla in una ciotola.
  • Aggiungere l'acqua e mescolare bene.
  • Unire l’olio a filo, continuando a mescolare.
  • Quando l’impasto comincia a diventare consistente, metterlo sulla spianatoia.
  • Aggiungere un pizzico di sale e impastare con le mani fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.
  • Dopo averlo fatto riposare per 5 minuti, dividere il panetto in 4 parti e stenderlo con un mattarello, fino a ottenere 4 dischi sottili.
  • Lasciar riposare per circa 5 minuti.
  • Nel frattempo scaldare la padella a fiamma vivace, sul fornello più grande.
  • Appena  sarà ben calda, adagiarvi il primo disco di impasto.
  • Appena la piadina comincerà a gonfiarsi, formando delle bolle, girarla e lasciarla cuocere dall’altro lato per qualche istante.
  • Toglierla dalla padella, farla leggermente intiepidire e farcirla a piacere.
piadine con olio extravergine di oliva

Oggi prepariamo una ricetta tipica romagnola, ma con una variante, che prevede l’utilizzo dell’olio extravergine di oliva al posto dello strutto, per un risultato più leggero e salutare, ma non per questo meno buono… anzi!

Piadine con olio extravergine di oliva: consigli per non sbagliare


Se è vero che per preparare le piadine di ingredienti ne servono davvero pochi, è altrettanto vero che vanno lavorati nel modo giusto:


  • Utilizza acqua tiepida: in questo modo si amalgamerà meglio agli altri ingredienti.

  • Setaccia la farina prima di utilizzarla, così eviterai che si formino grumi.

  • Per ottenere un impasto omogeneo, aggiungi l’olio a filo, senza smettere di mescolare.

  • Per cuocere le piadine, se possibile usa una padella in ghisa, che trasmette il calore in maniera più omogenea.

  • Non lasciare le piadine troppo sul fuoco: appena cominciano a formare delle bolle girale, aspetta qualche secondo e toglile subito dalla padella: in questo modo resteranno morbide e, dopo averle farcite, potrai arrotolarle o ripiegarle senza problemi.

Piadine: perché una ricetta senza strutto?


Sicuramente lo strutto contribuisce a dare sapore alle piadine, ma vi assicuriamo che l’olio extravergine non è da meno, oltre ad avere il vantaggio di essere un ingrediente più sano e digeribile. Le piadine preparate con olio extravergine di oliva sono poi perfette anche per chi segue un regime alimentare vegano.


L’olio extravergine d’oliva non solo non fa male, ma aiuta a migliorare il nostro stato di salute, perché:


  • Gli antiossidanti in esso contenuti contrastano i radicali liberi, e quindi l’invecchiamento cellulare.

  • I grassi “buoni” che lo compongo aiutano a regolare i livelli di colesterolo nel sangue.

  • Dona un tocco di gusto in più a tutti gli alimenti, ma nello stesso tempo è molto digeribile e non appesantisce il fegato.


Per le nostre piadine abbiamo utilizzato l’Olio Extra Vergine di Oliva Farchioni 100% Italiano, estratto a freddo, realizzato con olive del nostro territorio raccolte nelle migliori zone di produzione. Quest’olio delicato, dal sapore leggermente fruttato, è molto versatile in cucina, ed è particolarmente adatto all’impasto per le piadine.


Pronta a metterti al lavoro? A questo punto non ci resta che lasciarti alla ricetta delle nostre piadine all’olio extravergine di oliva!

Acquistalo Ora sul nostro Eshop