Tagliata di manzo: prepariamola insieme a casa!

tagliata di manzo ricetta olio farchioni

Tagliata di manzo: prepariamola insieme a casa!

Olio Farchioni
5 da 7 voti
Oggi insieme allo Chef Massimo Infarinati ti insegneremo a preparare la tagliata di manzo, un grande classico fra le ricette dedicate alla carne rossa.
Preparazione 5 min
Cottura 10 min
Tempo totale 15 min
Portata Secondo
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone
Calorie 160 kcal

Attrezzatura

  • Tagliere
  • Piastra / Griglia / Padella antiaderente
  • Coltello

Ingredienti
 

  • 800 gr Controfiletto di Manzo
  • qb Sale
  • qb Pepe in grani
  • qb Rosmarino fresco
  • qb Olio Extravergine di Oliva

Istruzioni
 

  • Posizionare il controfiletto su un tagliere e massaggiarlo per qualche minuto con olio extravergine di oliva.
  • Mettere la carne su una griglia, una piastra o una padella antiaderente ben calde.
  • Lasciar cuocere per circa 10 minuti, rigirando la tagliata il meno possibile.
  • Dopo cotta, lasciar riposare la carne sul tagliere per qualche istante.
  • Tagliarla a fettine oblique e impiattare.
  • Aggiungere sale, pepe, rosmarino e olio extravergine di oliva.

Guarda La Videoricetta

Tagliata: quale parte del manzo scegliere?

Il taglio più adatto per la nostra ricetta è senza dubbio il controfiletto di manzo, che viene ricavato dalla lombata: grazie al perfetto equilibrio tra parte grassa (all’esterno) e magra (all’interno), è perfetto per la tagliata di manzo, che risulterà tenera e gustosa al punto giusto.
Ricordati di acquistare carne freschissima:
  • Il grasso deve essere color bianco candido, e mai giallognolo.
  • La parte magra deve essere color rosso intenso, uniforme, senza macchie più scure.
  • La carne deve essere tonica ed elastica, e deve emanare un profumo estremamente delicato, quasi impercettibile.

Come va cotta la tagliata di manzo?

Puoi cuocere la tagliata sulla griglia, sulla piastra o sulla padella antiaderente, a patto che siano caldissime, di modo che la carne, a contatto con il metallo rovente, formi all’istante sulla sua superficie quella squisita crosticina che sigillerà tutti i succhi al suo interno, mantenendola tenera e gustosa.
Chef Infarinati, prima di metterla cuocere, consiglia di sottoporre la tagliata a un vero e proprio "massaggio" con olio extravergine di oliva, in modo da impregnarne ben bene le fibre, donandole un gusto unico.
Lo Chef ha scelto l’olio extravergine di oliva Il Casolare Grezzo Naturale Farchioni Riserva 1780, non filtrato, ottenuto da una selezionata varietà di olive 100% italiane, delle cultivar Leccino, Peranzana e Coratina. Caratterizzato da spiccate note fruttate, quest’olio dal gusto intenso, ideale per chi ama i sapori forti, è l’ideale per dare una sferzata di gusto alla nostra tagliata, sia in cottura che come guarnizione finale.
Una volta che la carne sarà in padella o sulla piastra, ricordati di:
  • Non premerla e non bucarla con i rebbi della forchetta, altrimenti rischieresti di far uscire tutti i preziosi succhi al suo interno.
  • Non aggiungere sale, in quanto il cloruro di sodio richiamerebbe tutti i liquidi sulla superficie della carne, dandole un aspetto quasi “bollito”.
  • Rigirarla il meno possibile.
Una volta cotta, lo Chef consiglia di farla riposare sul tagliere qualche istante, tagliarla obliquamente (con un angolo di circa 45°) e impiattarla come desideri, aggiungendo pepe, sale, e l’immancabile filo di olio extravergine di oliva a crudo.

Acquistalo Ora sul nostro Eshop