Crostata con olio d’oliva: una ricetta buona e genuina

crostata con olio d oliva ricetta

Crostata con olio d’oliva: una ricetta buona e genuina

Olio Farchioni
5 da 3 voti
Gustosa, fragrante e profumatissima: la crostata con olio d'oliva conquisterà grandi e piccoli!
Preparazione 20 min
Cottura 30 min
Attesa 30 min
Tempo totale 1 h 20 min
Portata Dessert
Cucina Italiana
Porzioni 1 Crostata
Calorie 350 kcal

Attrezzatura

  • Ciotola
  • Spianatoia
  • Matterello
  • Teglia per crostate

Ingredienti
 

  • 300 gr Farina 00
  • 100 gr Zucchero
  • 100 gr Olio extra vergine di oliva
  • 2 Uova
  • cucchiaino Lievito per dolci
  • vasetto Marmellata

Istruzioni
 

  • Mettere in una ciotola capiente la farina, il lievito e lo zucchero e mescolare con un cucchiaio.
  • Formare una conca al centro, aggiungere le uova e sbatterle con la forchetta.
  • Unire l’olio e mescolare.
  • Appena il composto raggiungerà una certa consistenza, cominciare a impastare con le mani, fino a ottenere un panetto omogeneo.
  • Avvolgere il panetto nella pellicola alimentare e lasciarlo riposare per circa mezz’ora in frigorifero.
  • Posizionare circa 2/3 del panetto su una spianatoia infarinata e stenderlo con il mattarello, fino a ottenere una sfoglia spessa circa 4 mm.
  • Ungere la tortiera e cospargerla di farina, eliminando quella in eccesso.
  • Posizionare la pasta frolla nella tortiera, rivestendo bene anche i bordi.
  • Bucherellarla con i rebbi di una forchetta e cospargerla con la marmellata.
  • Stendere la pasta rimanente e, aiutandosi con una rotella taglia pasta, ricavare delle striscioline spesse circa 2 cm.
  • Posizionarle sulla crostata creando il classico disegno incrociato.
  • Mettere in forno statico a 180° e lasciar cuocere per circa 30’.
  • Una volta cotta, tirare fuori la crostata dal forno, lasciarla intiepidire e servirla.
Oggi prepariamo insieme la crostata con l’olio di oliva, una ricetta che non tutti conoscono ma che non ha nulla da invidiare alla più famosa crostata preparata con il burro. Non solo: la crostata con l’olio di oliva ha delle caratteristiche che la rendono preferibile. Scopriamoli insieme!

Crostata: perché prepararla con l’olio d’oliva?

Le nonne già lo sanno: l’olio d’oliva per molti dolci è migliore del burro, soprattutto per la crostata e per la pasta frolla che ne è alla base. Ecco perché:
  • L’olio d’oliva, essendo liquido, si presta molto più del burro a formare impasti morbidi, omogenei e facilmente lavorabili.
  • La pasta frolla preparata con l’olio, una volta cotta, è più leggera e friabile, e si manterrà così per giorni, come appena sfornata.
  • I dolci preparati con l’olio si conservano più a lungo di quelli preparati con il burro.
  • L’olio di oliva dà alla crostata un sapore più intenso e connotato
Una crostata preparata con olio d’oliva è inoltre più sana di una con il burro: l’olio contiene un’alta percentuale di grassi monoinsaturi, benefici per il nostro organismo, e molte sostanze antiossidanti, utili a combattere l’invecchiamento cellulare.
A tutto questo aggiungiamo che è perfetta per chi soffre di intolleranza al lattosio.
Per la nostra crostata abbiamo utilizzato l'Olio Extra Vergine di Oliva Speciale per Dolci Farchioni, un olio estratto a freddo, in grado di valorizzare il profumo e la consistenza della pasta frolla, creato appositamente per sostituire il burro e l'olio di semi nelle ricette dolci.

Crostata con olio d’oliva: consigli di preparazione

La ricetta della crostata è piuttosto semplice, a patto di seguire qualche piccolo consiglio, indispensabile per una riuscita perfetta.
  • Una volta che l’impasto è pronto, ricordati di lasciarlo riposare una mezz’ora in frigorifero, in modo che diventi più consistente e non si sfaldi al momento di stenderlo.
  • Al momento di mettere la sfoglia nella teglia, ricordati di rivestire bene anche i bordi di quest’ultima, in modo da formare una “cornice” indispensabile per impedire alla marmellata di fuoriuscire.
  • Prima di cospargerla di marmellata, ricordati di bucherellare la sfoglia con una forchetta, per evitare che si gonfi durante la cottura.
Ora che i trucchi per una crostata con olio d’oliva perfetta li conosci, non ti resta che metterti al lavoro, provando la nostra ricetta!

Acquistalo Ora sul nostro Eshop