Un’insalata di polpo e patate diversa dal solito

insalata di polpo e patate

Un’insalata di polpo e patate diversa dal solito

Olio Farchioni
5 da 2 voti
Un grande classico rivisitato per essere ancora più sfizioso!
Preparazione 25 min
Cottura 1 h
Tempo totale 1 h 25 min
Portata Piatto Unico
Cucina Italiana
Porzioni 4 Persone
Calorie 370 kcal

Attrezzatura

  • Pentola
  • Ciotola
  • Batticarne

Ingredienti
 

  • 1 kg Polpo
  • 1 kg Patate
  • 500 gr Zucchine
  • 500 gr Fagiolini
  • 500 gr Pomodori
  • qb Olio di oliva extra vergine
  • qb Sale
  • qb Pepe
  • qb Paprica dolce

Istruzioni
 

  • Pulire il polpo eliminando occhi, interiora e rostro.
  • Sciacquarlo molto bene sotto l’acqua corrente.
  • Batterlo leggermente con un batticarne.
  • Portare a ebollizione una pentola d’acqua.
  • Prendere il polpo dalla testa e immergere i tentacoli nell’acqua bollente pochi secondi per 3 volte di fila.
  • Una volta che i tentacoli si saranno arricciati, mettere il polpo in un piatto.
  • Sciacquare la pentola e riempirla di acqua fredda con un cucchiaino di sale.
  • Immergervi completamente il polpo con la testa verso il basso.
  • Una volta iniziata l’ebollizione, coprire con un coperchio e lasciar cuocere per circa mezz’ora.
  • Spegnere il fuoco e lasciar cuocere il polpo nella sua acqua (senza togliere il coperchio).
  • Nel frattempo mettere a lessare le patate (precedentemente lavate e tagliate a tocchetti) per circa 20’.
  • Scottarle in padella per 10’.
  • Quando il polpo è cotto (in tutto ci vorrà 1 ora circa), trasferirlo su un tagliere e, una volta freddo, tagliarlo in pezzi.
  • Unire in un’insalatiera il polpo, le patate, e le verdure (precedentemente lessate tagliate a pezzetti) e i pomodori tagliati a spicchi.
  • Aggiungere olio extravergine di oliva, regolare di sale e pepe e aggiungere un pizzico di paprica dolce e mescolare il tutto.
  • Servire a temperatura ambiente.
insalata di polpo e patate
L’insalata di polpo e patate è un grande classico a cui abbiamo deciso di dare un tocco originale, scottando le patate e aggiungendo qualche verdura sfiziosa. Ma prima di cominciare, ecco alcuni consigli utili.

Insalata: con il polpo fresco è tutta un'altra cosa

Nei supermercati è possibile trovare polpo congelato, ma per la nostra insalata di polpo e patate ti consigliamo di scegliere quello fresco, in quanto ha un sapore più intenso (quel gusto di “mare” che negli esemplari surgelati purtroppo un po’ si perde), e quella consistenza tipica, quasi croccante e mai gommosa.
Ricordati che un polpo davvero fresco si riconosce perché:
  • Ha colori molto vividi
  • E’ tenace ed elastico al tatto
  • E’ ricoperto da una patina lucida
Prima di cuocerlo, ricordati di batterlo delicatamente con un batticarne, per ammorbidire le fibre. Per quanto riguarda la cottura, puoi calcolare 50 - 60 minuti per chilo di polpo.

Insalata di polpo, patate scottate e non solo...

Per renderla più sfiziosa, abbiamo deciso di aggiungere alla nostra insalata di polpo e patate anche fagiolini, zucchine e pomodori.
Per quanto riguarda le patate, una volta lavate e tagliate a pezzi, ti consigliamo di sbollentarle in acqua per 20 minuti, per poi passarle in padella con un filo d’olio d’oliva per 10 minuti (formeranno una buonissima crosticina).
Protagonista della nostra ricetta non è solo il polpo, ma anche l’olio extravergine, che riesce a dare al piatto il tocco finale e a legare molto bene tutti gli ingredienti fra loro.
Noi abbiamo utilizzato l’Olio Extra Vergine di Oliva Il Casolare Fruttato Intenso, caratterizzato da un sapore deciso, che ricorda le olive appena frante, ideale per arricchire il sapore del polpo senza coprirlo.
 
Ora che tutti i trucchi li conosci, non ti resta che comprare gli ingredienti e metterti al lavoro!

Acquistalo Ora sul nostro Eshop